Una passione tira l’altra
ottobre 19, 2016
Regali originali
novembre 7, 2016
Visualizza tutto

Molto modaiolo il cappotto fatto ai ferri, se ne vedono di tutti i tipi nelle vetrine, che ovviamente non sono fatti a mano, ma lo sembrano. Comunque farlo da sola non è difficile, ovviamente ci vuole un po’ di dimestichezza con i ferri  e la macchina da cucire. Iniziate con un modello base della misura che vi serve, io qui ho usato la taglia 92 che veste circa 2/3 anni. Il modello semplice, ovvio, dovrai trasformarlo in lavoro a maglia, quindi ti baserai sulle misure fondamentali.

img_0565 Dopo aver fatto il modello in carta, preso le misure principali e tracciate sopra per averle sempre a disposizione durante il lavoro, fai il campione della lana che hai. Usalo facendo la proporzione e scopri il numero di maglie per iniziare.

 

 

 

Come puoi vedere in questa foto, prosegui fino allo scavo della manica e poi scala le maglie, in modo semplice,

img_2595

 

ovviamente il tuo complice maggiore è il metro, quello serve moltissimo!

 

 

 

 

img_0567

non è indispensabile fare le curvature perfette come sono sulla carta, anche lo scavo del collo dietro non l’ho nemmeno fatto, ho chiuso le maglie tutte insieme.

 

 

 

 

 

 

 

img_2599

 

qui vedi tutti i pezzi finiti, i due davanti, le due maniche e il dietro, semplici, anche la spalla non ha inclinazione, le maglie vengono chiuse tutte insieme.

 

 

 

Ora vedi la foto della fodera, una trapuntina leggera ma ottima per un cappotto, il freddo lo dovrà pur parare. L’ho cucita con la tagli e cuci, perchè lascia le cuciture belle pulite, adatte per una fodera trapuntata, ma non è indispensabile potete tranquillamente cucirla con la macchina piana e rifinirla con lo zig-zag.

 

img_2603

 

questa fodera è molto carina, perchè è in raso, infatti la userò per fare il colletto.

 

 

 

ora il duro lavoro di cucitura a mano, lo so, noioso, ma inevitabile, i vari pezzi vanno assemblati. Inizia dalle spalle con il dietro, poi passi alle maniche cucendole lungo il giro, infine chiudi i fianchi.

img_2605

Montato il cappotto, devi attaccarci la fodera, facile, inizia sul davanti con punti nascosti, poi fissa con qualche punto le spalle alla fodera, cucila infondo all’orlo delle maniche, e hai quasi finito, manca solo il colletto che ti sei preparata e lo inserisci tra la fodera e la lana, tutto con punti nascosti.

img_0571

img_2609

 

non è carino?

 

i bottoni sono lì per bellezza, in realtà per chiudere il cappotto ho usato due automatici giganti, nella foto sotto si vede…

Direi che come cappotto di maglia è venuto proprio bene, è facilmente replicabile, se invece lo volete pronto, nella tg 2/3 anni è disponibile qui .

img_2607        img_2610

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.